Dal manuale al digitale

Seminario laboratoriale sulla scansione e stampa 3D degli strumenti dell’artigiano

Sabato 19 Settembre 2020 - orario: 11:00 - 12:00

Dettagli:

A cura di: ConoscereLinux,
In collaborazione con: Istituto Storico, OvestLab (Amigdala e CivicWise Italia), UNIMORE - Master di Public History, AISO - Ass. Italiana Storia Orale, Laboratorio del riuso “Tric e Trac”
Progetto finanziato dal Bando Memoria della Regione Emilia-Romagna

Elemento fondamentale del lavoro di creazione dell’artigiano sono gli strumenti che esso ha utilizzato, e a volte progettato. Ad integrazione delle video-interviste finora svolte si aggiunge quindi la scansione 3D degli strumenti utilizzati dagli artigiani.
La scansione 3D, oltre che documento storico, diventa anche collegamento immaginario tra il lavoro dell’artigiano di ieri, con l’artigiano di oggi: il Maker. Egli infatti, avvalendosi degli strumenti digitali e della stampa 3D, condivide ed evolve il sapere attraverso le community online.
Attraverso scansione e stampa 3D degli strumenti dell’artigiano, si vuole immaginare un ponte tra gli antichi saperi e le comunità online di oggi.
Durante il seminario saranno spiegate diverse tecniche di scansione 3D, elaborazione e stampa (grazie alla collaborazione con MakeItModena). I modelli sviluppati, saranno disponibili sulla piattaforma di archiviazione online di AFOr (ovestlab.it/afor/)

Cosa portare:

Sarà obbligatorio l'uso della mascherina.
In caso di necessità portare il proprio laptop.

Chiusura iscrizioni:

Venerdi 18 Settembre 2020

Disponibilità posti:

Posti esauriti

Prezzo Iscrizione:

Gratuito

Location:

Via Francesco Selmi, 69 (Complesso San Paolo) - 41121 Modena

Formatori

Zomparelli Alessandro

Computational Designer, membro di MHOX e Co-de-iT
Professore di tecniche di Modellazione Digitale presso l'Accademia di Belle Arti ...

Zomparelli Luca

Attualmente impiegato in un azienda del comparto automotive, da quasi vent'anni si occupa di automazione industriale, con particolare rig...