Meetup C++

Look mom, no CUDA: Programming GPUs with modern C++

Giovedi 09 Maggio 2019 - orario: 20:00 - 22:30

Livello:

Per tutti

Dettagli:

Più in basso gli argomenti di questa serata
Tornano i meetup C++ realizzati dall'Italian C++ Community e ospitati da ConoscereLinux.
Ogni incontro prevede la condivisione di un argomento, spazio per le domande e poi una pizza tutti insieme.
Il formato della presentazione può variare ed è deciso dal relatore ospite della serata: talk frontale, workshop, live coding, ecc.

Organizza e modera le serate Marco Arena, presidente dell'Italian C++ Community.

PS in regalo ai partecipanti i nostri mitici stickers :)

Perché partecipare:

L'Italian C++ Community vuole tenere attivo un dialogo sul C++ a Modena coinvolgendo chiunque sia interessato.

Obiettivi:

• Condividere esperienze e conoscenze sul C++ nella zona
• Fare networking e incontrare i protagonisti del C++ della zona
• Creare collaborazioni per progetti C++
• Creare un gruppo fisso che si incontri per chiacchierare di C++

Chiusura iscrizioni:

Giovedi 09 Maggio 2019

Disponibilità posti:

Posti esauriti

Prezzo Iscrizione:

Da definire

Location:

MakeIt Modena - Strada Barchetta, 77, Modena

Incontro 1

Giovedi 09 Maggio 2019 - Orario: 20:00 - 22:30

Look mom, no CUDA: Programming GPUs with modern C++


Look mom, no CUDA: Programming GPUs with modern C++
Presenta: Federico Ficarelli.
Programma:

20:00

Arrivo e saluti iniziali – Marco Arena

20:05

Look mom, no CUDA: Programming GPUs with modern C++ – Federico Ficarelli

In dettaglio:

Con il tramonto dell'epoca d'oro della Legge di Moore stiamo assistendo al proliferare di nuove ed esotiche architetture, tutte nate con l'obiettivo di aumentare la potenza di calcolo a nostra disposizione senza obbligarci ad accendere un mutuo per pagare la bolletta elettrica.

Così, mentre GPU, FPGA, CPU manycore invadono i data center e i nostri dispositivi personali, insieme a loro ci troviamo di fronte ad una folta schiera di nuovi paradigmi, librerie, linguaggi e compilatori che nascono (e, spesso, muoiono) per supportare l'invasione. Purtroppo, quasi sempre l'adozione di uno di questi ci obbliga a riscrivere da zero gli algoritmi che avevamo pensato e ottimizzato per quello precedente o, di contro, legarci ad un singolo produttore di hardware per evitarlo.

SYCL è un nuovo modello di programmazione nato e standardizzato con l'obiettivo di permettere di scrivere codice C++ puro, idiomatico, senza estensioni, aderente allo standard del linguaggio e che possa, nel modo più portabile possibile, essere eseguito contemporaneamente su architetture di accelerazione differenti. Vedremo cos'è, a cosa serve, i suoi pregi e difetti, come usarlo.

22:00

Pizza e networking

Allegati
Link

Video

Formatori

Ficarelli Federico

Lavora in ambito HPC su sviluppo e ottimizzazione di codici di simulazione numerica per la ricerca scientifica e industriale.

Arena Marco

C++ Specialist della Scuderia Ferrari dal 2011, fondatore dell'Italian C++ Community e di Coding Gym, Microsoft MVP dal 2016.